SiracusaCalcio.net
Siracusa, presentati Pidatella e Martello PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da Antonio Fazzina   
Venerdì 19 Luglio 2013 13:23

Questa mattina si è svolta la conferenza stampa dello Sport Club Siracusa. Sono stati presentati Orazio Pidatella, nuovo allenatore e Giovanni Martello, direttore sportivo. Vi sono ancora dubbi sul campionato da disputare la prossima stagione. La decisione della Covisod è attesa in giornata. Il presidente Gaetano Cutrufo parla del futuro della società e della squadra. Ecco le sue parole.

Cutrufo: «Abbiamo le idee chiare. Oggi dovremmo avere finalmente il responso della Covisod. Speriamo che sia positivo anche se, nonostante qualcuno mi avesse in qualche modo rassicurato sul discorso del presunto illecito, adesso qualcun’altro comincia ad avere dubbi. Non mi voglio sbilanciare. Noi abbiamo fatto il massimo. Io ho sempre detto l’Eccellenza dall'inizio. Di questo episodio onestamente non mi sarei mai aspettato che potesse influire negativamente, anche se ripeto ancora non sappiamo nulla. Però ci potrebbe essere questa possibilità. Quindi aspettiamo. Noi abbiamo fatto il nostro dovere, abbiamo fatto il ripescaggio, abbiamo depositato i 50.000 euro. Per quanto riguarda lo staff tecnico, mi riaffido a Pidatella perché intanto è una persona per bene, preparata, che sa il suo mestiere, sa stare al suo posto. E poi perché se noi andiamo ad analizzare il girone di ritorno del Palazzolo, si troverebbe al quarto/quinta posizione. Abbiamo fatto bene. Ha fatto 35 punti e quindi presumo possa fare bene ancora. Per Martello ho visto i risultati fatti a Ribera, lo conosciamo. Prima di tutto abbiamo pensato all'uomo. Stiamo cercando di costruire una società ed uno staff tecnico fatti di persone per bene, poi naturalmente ci deve essere la professionalità. Comunque entrambi mi sembrano adatti per lo scopo del Siracusa. Per quanto riguarda i giocatori, mi sento di dire che rimarrà qualche under e uno/due senior al massimo. Oltre D’Angelo, noi pensiamo nel pomeriggio di dover chiudere con altri tre calciatori e, tra sabato e domenica, di completare quasi tutta la rosa».

Leggi tutto...
 
Siracusa: Martello, Pidatella e D'Angelo PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da Antonio Fazzina   
Giovedì 18 Luglio 2013 08:25
Giovanni Martello, ex del Ribera, è il nuovo direttore sportivo del Siracusa. Sarà presentato venerdì 19 luglio alle ore 10:00 circa presso l'Hotel Panorama, insieme all'allenatore Orazio Pidatella, con il quale non c'è ancora nero su bianco, ma la trattativa è pressoché definita. Martello, 44 anni, di Enna, ex calciatore di ruolo portiere che appese le scarpe al chiodo da diversi anni si è trasformato in Direttore Sportivo e che nell'ultima stagione ha conquistato una brillante salvezza con il Ribera in Serie D. Nel mese di maggio ha concluso a Palermo il corso di ds superando l’esame a pieni voti. Prima di Ribera, Martello ha maturato esperienza nella Sancataldese, Akragas, anche se gli anni più belli li ha vissuti a Enna dal 2005 al 2010, conquistando due qualificazioni nei play off ed una mancata per un punto. Pidatella, classe 1970, ha intrapreso la carriera di allenatore da qualche anno. Da calciatore ha vestito le maglie di Ragusa, Palermo in serie C2 ed Enna. Ha guidato l'Akragas dopo una breve parentesi al Paternò dove, subentrato a campionato in corso, riuscì ad ottenere una salvezza tranquilla. Nonostante la sua giovane età, ha già una discreta esperienza per aver guidato in panchina la Leonzio, con la quale vinse il campionato di Promozione, l’Aci S.Antonio, il Trecastagni e la Sancataldese. Presentato nei primi di luglio al Vittoria, si è dimesso pochi giorni fa perché ha ricevuto un’offerta più importante, ovvero quella del Siracusa. E potrebbe tornare in maglia azzurra anche Carmelo Bonarrigo, che tanti bei ricordi ha lasciato a Siracusa nei suoi anni di permanenza. Per l'attaccante mancherebbe solo la firma. E' stato raggiunto l'accordo con Angelo D'Angelo, nel campionato scorso al Città di Messina. E' stato contattato da Antonello Laneri e hanno trovato subito l'intesa.
Leggi tutto...
 
Chiuse le iscrizioni, presentate 161 domande PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da Antonio Fazzina   
Giovedì 11 Luglio 2013 17:42

Alla chiusura dei termini per le iscrizioni eseguite con la procedura on-line, hanno presentato domanda di ammissione al campionato di Serie D 2013/2014 n. 161 società aventi diritto. Non hanno avanzato richiesta le seguenti 5 società: Milazzo, Sporting Terni e Viterbese (che hanno formulato espressa rinuncia), Fermana e Voghera. Entro domani alle ore 14 dovranno essere depositate o dovranno essere spedite alla sede del Dipartimento Interregionale tutte le documentazioni cartacee che poi saranno esaminate dalla Co.Vi.So.D., la quale, entro il 19 luglio, comunicherà alle interessate l'esito dell'istruttoria. Le società che non dovessero risultare in possesso dei requisiti per l'ammissione al campionato possono presentare ricorso avverso la decisione negativa della Co.Vi.So.D. entro il termine perentorio del 23 luglio alle ore 14:00, cui seguirà parere motivato della stessa Co.Vi.So.D., entro il 26 luglio, al Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti cui spetta la decisione ultima sull'ammissione.


 
Rinviato l'incontro tra Comune e U.S. Siracusa PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da Antonio Fazzina   
Venerdì 12 Luglio 2013 12:55
E' ancora in standby la situazione relativa alla gestione dello stadio "Nicola De Simone" ed al contenzioso sorto tra il Comune e l'Us Siracusa. Oggi doveva esserci un incontro tra le parti, che però non si è tenuto probabilmente perché il presidente del sodalizio azzurro Luigi Salvoldi si trova ancora fuori sede per impegni lavorativi. Il vicepresidente Marco Mauceri ha ribadito l'intenzione dell'Us Siracusa di non voler danneggiare la neonata società di calcio Sport Club Siracusa sull'utilizzo dello stadio, ma di rimanere ferma sulle posizioni societarie. Ricordiamo che nel bilancio comunale della precedente amministrazione, fu tagliata la voce riguardante il contributo alla società di Salvoldi e Mauceri per la gestione dello stadio. La cifra del contendere si aggira intorno ai 180.000 euro all'anno fino al 2021. 
Il sindaco Giancarlo Garozzo ha confermato la volontà di evitare qualsiasi controversia e di essere favorevole ad una soluzione pacifica. Stessa volontà espressa da Mauceri pur facendo valere i diritti già acquisti dall'Us Siracusa. La settimana prossima, al rientro di Salvoldi in sede, è probabile che la questione si concretizzi con una riunione tra le parti interessate.

Fonte: Emittente Locale Tris
 
Sporting Club Siracusa: presentati società e progetto PDF Stampa E-mail
SiraNews - Ultime Notizie
Scritto da Antonio Fazzina   
Martedì 09 Luglio 2013 11:05

Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto calcio a Siracusa.

Ecco le parole di Gaetano Cutrufo:

«Buongiorno a tutti e grazie per la vostra presenza. Lo scopo di questa conferenza stampa, che per noi è la prima, è quello di far conoscere l’organico della nuova società S.C. Siracusa. Abbiamo Giancarlo De Salvo (vicepresidente attuale), poi il fratello Gianfranco, io sono il presidente, il nostro assessore allo sport, il dottor Liuzzo (vicepresidente) e Paolo Bonaiuto (segretario). Non abbiamo ancora stabilito, come vedete, chi deve gestire la parte tecnica e quindi tutto lo staff tecnico, perché attendiamo l’esito del ripescaggio. A proposito di questo, vi voglio delucidare sui fatti che stanno accadendo in questi giorni. Noi abbiamo presentato domanda di ripescaggio dopo aver fatto cambio di sede e cambio di denominazione dell'Ac Palazzolo. Entrambi hanno avuto esito positivo a Palermo. Abbiamo già ricevuto la lettera della Lega Sicula, la quale ha accolto la nostra richiesta e quindi Ac Palazzolo sarà Sporting Club Siracusa con sede a Siracusa in Viale Scala Greca. Quindi qualora dovessimo essere ripescati o comunque se partecipiamo al campionato di Eccellenza, parteciperà Siracusa e non Palazzolo. Dopodiché abbiamo presentato domanda di ripescaggio. Questa settimana è al vaglio della Covisod, quindi lunedì sapremo delle 24 squadre, che hanno presentato domanda di ripescaggio, chi ha i requisiti per poter partecipare ad una graduatoria. La prossima settimana sarà stilata quindi una graduatoria con il punteggio assegnato ad ogni squadra in funzione a dei requisiti richiesti. Noi speriamo di essere fra le prime dieci. Se così dovesse essere, presumo che, avendo un po’ di ottimismo, potremmo essere in Serie D

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.101102103104105106107108Succ.Fine»

Pagina 106 di 108